image

Food Experience

La Terrazza Gualtiero Marchesi

Difficile restare indifferenti di fronte alla bellezza dell’edificio Liberty che ospita il Grand Hotel Tremezzo. Ne è rimasto affascinato anche Gualtiero Marchesi quando lo vide per la prima volta, circa dieci anni fa, grazie all’amico e scultore Nicola Salvatore, che introdusse il Maestro alla famiglia De Santis, proprietaria dell’hotel sul lago, oggi nelle mani di Valentina De Santis. Dal 2011 alcuni giovani chef di formazione marchesiana incominciarono a far parte della brigata di cucina, fino a quando, nel 2013, Gualtiero Marchesi decise di lasciare l’Albereta a Erbusco per approdare a Tremezzo.

image

Dopo anni di sviluppo della linea gastronomica, nel 2019 apre La Terrazza Marchesi, unico ristorante in cui poter trovare la vera e autentica cucina dello chef. Per coronare il sogno del Maestro, la famiglia De Santis ha deciso di studiare una nuova cucina, progettata per esaltare l’eleganza del Palace anche dove l’occhio degli ospiti non arriva, ovvero dietro le quinte: gli spazi ospitano materiali preziosi come il marmo di Carrara e il marmo rosso di Francia, che incontrano il seminato veneziano e le ceramiche smaltate sulle pareti. Le ore di lavoro sono rese piacevoli dall’affaccio della cucina sul Lago di Como, che rasserena la mente e ispira i cuochi all’opera.

image

Il ristorante principale del Grand Hotel Tremezzo può vantare il privilegio di essere l’unico ristorante al mondo in cui l’intera carta è composta dai piatti più famosi di Gualtiero Marchesi, icone della gastronomia che hanno rivoluzionato la cucina italiana: il Riso e oro, il Raviolo aperto, l’insalata di spaghetti al caviale, la Costoletta a cubi, il Dripping omaggio a Pollock e il Rosso e nero, omaggio a Fontana.